Le emissioni globali di gas serra del settore edilizio sono più che raddoppiate dal 1970 ad oggi. A seguito dell’impegno dell’accordo di Parigi di mantenere l’aumento della temperatura mondiale ben al di sotto i 2°C, l’UE si è impegnata a garantire che le emissioni scendano a zero entro il 2050. Gli edifici hanno un ruolo fondamentale nel raggiungimento di questo obiettivo, essendo responsabili del 40% per il consumo di energia e del 36% per le emissioni di CO2 nell’UE.

Di conseguenza, è necessario rinnovare il patrimonio edilizio dell’UE per migliorare notevolmente la sua efficienza energetica. Lo scopo del progetto ExcEED, finanziato dall’UE, si basa sul fatto che non ci sono dati strutturati e completi sugli edifici che si possono utilizzare per elaborare informazioni utili per gli operatori del mercato e i decisori politici. Inoltre, la maggior parte degli edifici mostra prestazioni energetiche inferiori a quelle originariamente progettate. Razionalizzando la serie di dati misurati relativi agli edifici e ai loro contesti (metadati), la piattaforma ExcEED mostra il comportamento reale dei diversi tipi di edifici e fornisce informazioni su come colmare il divario tra prestazioni progettate ed effettive, migliorando l’efficienza energetica e garantendo al contempo ambienti sani e confortevoli.

ExcEED sostiene l’importanza di avere un ambiente interno sano e confortevole, mettendo a disposizione nella sua piattaforma un sondaggio sulla qualità dell’ambiente interno degli edifici, che raccoglie feedback regolari da parte dei loro occupanti. I vari criteri includono temperatura, qualità percepita dell’aria, comfort visivo e qualità acustica, fattori chiave per garantire una buona qualità di vita e benessere. Le informazioni e le conoscenze fornite dall’elaborazione dei risultati del sondaggio consentono ai manager e ai proprietari degli edifici di migliorarne le condizioni ambientali interne e il funzionamento generale, oltre a fornire input significativi a sviluppatori e architetti.

Comfort, benessere e produttivitá: fattori chiave per edifici piú performanti

Il sondaggio sviluppato da ExcEED pone semplici domande sulle percezioni e sull’esperienza negli uffici: ad esempio, su eventuali sintomi presentati dal lavoratore, sui suoi vestiti, sugli aspetti ergonomici dei mobili, sulla pulizia degli spazi di lavoro, sul tasso di qualità dell’aria e dell’illuminazione, e così via. Tutti questi criteri, combinati con le informazioni derivate dall’elaborazione dei dati misurati, portano a una panoramica completa dell’edificio e delle prestazioni delle sue componenti.

Il sondaggio ExcEED, disponibile nella piattaforma, valuterá la tua percezione del comfort del tuo ufficio usando diversi criteri

Casa Hoval, caso dimostrativo di ExcEED e quartier generale del partner del progetto Hoval, è un buon esempio di un ufficio ad emissioni quasi zero, orientato al comfort e al benessere dei suoi occupanti. È dotato di un sistema di monitoraggio che alimenta continuamente la piattaforma ExcEED con i dati misurati, per tenere traccia delle prestazioni e fornire analisi in tempo reale. Spesso accade che gli edifici, in particolare gli uffici, abbiano sistemi malfunzionanti – come l’aria condizionata – che influiscono sul comfort degli occupanti e, in misura più ampia, sulla loro produttività (vedi rapporto). La piattaforma ExcEED consente di progettare edifici futuri piú performanti, grazie alle conoscenze generate dagli edifici stessi e Casa Hoval ne è un esempio efficace. Gli utenti di ExcEED ottengono informazioni su come migliorare l’efficienza dell’ufficio e del suo ambiente interno – e quindi lavorare in condizioni migliori – in termini di qualità dell’aria, rumore, temperatura e illuminazione.

Casa Hoval, caso dimostrativo di ExcEED e quartier generale del partner del progetto Hoval

Il sondaggio non è l’unica funzionalità che la piattaforma ExcEED offre ai suoi utenti per colmare il divario tra consumo energetico progettato ed effettivo. Aggiungendo dati misurati e metadati, ogni utente può accedere ai vari strumenti di clustering e benchmarking, confrontando le prestazioni dell’edificio con i valori di riferimento grazie a precisi indicatori in grado di normalizzare le diverse condizioni legate al contesto. La piattaforma ExcEED risponde all’esigenza di gestire le prestazioni effettive degli edifici, sviluppando conoscenza per un continuo miglioramento, portando quindi a edifici più efficienti dal punto di vista energetico, nel quadro della transizione verso un’industria delle costruzioni decarbonizzata. Tutte queste analisi vengono effettuate tenendo conto della sicurezza e della privacy dei dati degli utenti: ad esempio, il benchmarking e il clustering utilizzano solo dati anonimi e aggregati.

ExcEED è la piattaforma innovativa che offre ai suoi utenti, tra cui proprietari di immobili pubblici e privati, manager di edifici, politici e professionisti del settore delle costruzioni in generale, molte diverse funzionalità, tra cui:

  • visualizzazione dei dati relativi all’energia e al comfort dell’edificio;
  • andamento delle prestazioni energetiche con diversi livelli di risoluzione;
  • confronto delle prestazioni degli edifici attraverso l’utilizzo di 27 indicatori di performance;
  • benchmark dell’edificio dell’utente con altri edifici con funzionalità simili caricati nella piattaforma;
  • cluster di edifici in base agli indicatori selezionati utilizzando l’algoritmo di apprendimento automatico e visualizzazione dei cluster risultanti in una mappa.

Usando la piattaforma, tu, come manager di edifici o proprietario o occupante, acquisirai conoscenze non solo a livello delle prestazioni dell’edificio comparate con benchmark su misura, ma anche a livello di possibili modi per risparmiare sui costi e migliorare la qualità dell’ambiente interno. Sarai in grado di verificare l’efficienza energetica del tuo edificio e confrontarlo con altri edifici con caratteristiche simili in diversi contesti. Avere a portata di mano i dati degli edifici energeticamente efficienti ti guiderà anche nei tuoi lavori di ristrutturazione.

Puoi contribuire con dati sugli edifici, beneficiando allo stesso tempo degli strumenti avanzati per la gestione di questi edifici per la pianificazione e l’attuazione di una strategia per il miglioramento della loro efficienza energetica e del loro comfort! La chiave è un nuovo approccio collaborativo, che consente di mantenere i dati anonimi, sicuri e affidabili, condividendo al tempo stesso le informazioni per un miglioramento generale della conoscenza.

Non sei curioso di sapere di piú sulla piattaforma di ExcEED? Compila il modulo di registrazione e inizia a usarla!

Lisez la publication en Francais

Lesen Sie die Kurzgeschichte auf Deutsch

Read the story in English

Subscribe to our newsletter

Stay updated!
You'll be among the first to know about our latest analyses and data.

European UnionThis project has received funding from the European Union’s Horizon 2020 research and innovation programme under grant agreement No 723858. Disclaimer: The sole responsibility for the content of this material lies with the authors. It does not necessarily represent the views of the European Union, and neither EASME nor the European Commission are responsible for any use of this material.

All copyrights © 2016-19 reserved to the ExcEED consortium
Go back to top